MOTOCLUB PIACENZA MOTOCLUB PIACENZA
     
    HOME > IL MOTOCLUB    
 
 
 
MOTOCLUB PIACENZA NEWS
 
 
MOTOCLUB PIACENZA PHOTOGALLERY
 
 
MOTOCLUB PIACENZA EVENTI
 
 
MOTOCLUB PIACENZA CALENDARI
 
 
MOTOCLUB PIACENZA CLASSIFICHE
 
 
MOTOCLUB PIACENZA ELITRANS
 
 
MOTOCLUB PIACENZA MODULISTICA
 
 
MOTOCLUB PIACENZA PARTNERS
 
 
MOTOCLUB PIACENZA CONTATTI
 
 
MOTOCLUB PIACENZA LINK
 
 
MOTOCLUB TRIAL FORNAROLI
 
MOTOCLUB TRIAL FORNAROLI
 
MOTOCLUB TRIAL FORNAROLI
 
MOTOCLUB TRIAL FORNAROLI
 
MOTOCLUB TRIAL FORNAROLI
 
MOTOCLUB TRIAL FORNAROLI
 
 
 
MOTOCLUB PIACENZA
 
IL MOTOCLUB

Siamo nel 1977 quando nasce e prende forma il Moto Club Trial David, tra i cui fondatori troviamo l'attuale presidente Cinzia Molinaroli.



Dal 1990 FORNAROLI CARTA e FORNAROLI POLIMERI diventano gli sponsor principali del Moto Club, trasformando così il nome in Moto Club Trial Fornaroli
.

Merito di Fornaroli è stato quello di riuscire a far crescere i giovani dirigenti del Moto Club facendogli condurre la Società sportiva come una vera impresa, senza però mai dimenticare la vera passione per lo sport, soprattutto l'amore per i motori.

Inizia così la vera e propria storia del Club, disseminata di successi e risultati eccellenti in ogni categoria.

ALBO D'ORO: CAMPIONI SOCIALI

Titoli conquistati dal 1977 ad oggi

11 
CAMPIONATI DEL MONDO INDIVIDUALI

1
WORLD YOUTH CUP

7
CAMPIONATI EUROPEI INDIVIDUALI

26
CAMPIONATI ITALIANI A SQUADRE

155
CAMPIONATI ITALIANI INDIVIDUALI
ENDURO ELITE
ENDURO SENIOR
ENDURO JUNIOR
ENDURO CADETTI
ENDURO MAJOR
CROSS
MOTO-RALLY
BAJA
RAID TT
SUPERMOTARD
HARD RACE



2012

Nel 2012 il Moto Club Trial Fornaroli ha tenuto alti i colori del sodalizio sponsorizzato da Mario e Luisella Fornaroli. Anche quest’anno i nostri piloti si sono battuti sui campi di tutto il mondo: Mondiale Enduro, Assoluti d’Italia, Six Days, Campionati Italiani Under, Senior nonchè nei campionati locali dell’Emilia Romagna e del Piacentino. Nel nostro 36° anno di vita abbiamo superato il considerevole numero dei 150 campionati italiani individuali vinti, arrivando a 151. Un numero impressionante di titoli che di anno in anno, con sacrifici e grande determinazione , il club piacentino ha colto con i suoi piloti.
Tre sono i campionati vinti quest’anno. Il primo titolo è arrivato grazie ad un grande Alex Salvini che con la sua Husqvarna CH-Racing ha conquistato il campionato Italiano piu’ prestigioso: l’assoluta nel Campionato Italiano. Alex ha dimostrato di avere ambizioni e soprattutto capacità per cogliere grandi traguardi anche nel mondiale. Il secondo titolo arriva grazie a Maurizio Lenzi e la sua KTM 125 nell’Italiano senior. Il “Mauri”, capitano della squadra senior, ha vinto con determinazione ed esperienza vincendo 4 prove su 5. Terzo titolo, e secondo nella sua carriera, per Mattia Traversi. Dominio assoluto, vincitore di 5 prove su 5 gare e sempre ai vertici dell’assoluta. Grande Mattia. Nei campionati a squadre, il Trial Fornaroli ha colto 2 secondi posti di prestigio: negli assoluti d’Italia, secondi solo allo squadrone delle Fiamme Oro, e nell’Italiano senior, titolo sfuggito all’ultima giornata dopo un’annata di testa a testa con i Veneti della Marca Trevigiana. L’ottavo posto di squadra nell’Italiano under non rispecchia il valore dei nostri ragazzi. Consideriamo il 2012 un’anno di transizione e contiamo, con questo gruppo di giovani in cui crediamo, di tornare a lottare per le posizioni di prestigio nell’Italiano under. Il patron Mario Fornaroli ci sottolinea ed evidenzia che, per rimanere al vertice, una buona programmazione è fondamentale. Lavorare per la crescita dei giovani è una priorità del club, seguendoli, stimolandoli ed aiutandoli nel loro percorso, portandoli alla consapevolezza che solo con determinazione e sacrificio si possono raggiungere gli obiettivi prefissati. Un club che ha vinto 10 titoli mondiali, 1 youth cup al mondiale, 7 campionati europei, 151 campionati Italiani individuali e 25 titoli a squadre ha il dovere di puntare sempre al vertice, ed è per questo che siamo pronti ad affrontare un 2013 ricco d’impegni stimolanti per difendere i colori del Fornaroli in tutti i campionati.


2011

Il 2011 ha portato al club piacentino il trionfo nel Campionato Mondiale nella Youth Cup con Jonathan Manzi (KTM-Farioli) ed il Trofeo Europeo nella 125 4t con il giovane Andrea Castellana (HM-TRS) e ben 6 Campionati Italiani : 2 titoli Elite con Alessandro Belometti (nella 500 4t su KTM-Farioli) e Jonathan Manzi (nella 125 su KTM-Farioli) , 2 titoli Senior con Lorenzo Alvisi ( 450 su Honda-HM) e Mattia Traversi (500 su HM-TRS) , 1 titolo cadetti con Andrea Castellana (125 4t su HM-TRS) ed infine il titolo italiano a squadre nel campionato Senior grazie ai piloti Maurizio Lenzi (KTM 125) , Tiziano Franchi (KTM 125) , Lorenzo Alvisi (Honda-HM 450) e Mattia Traversi (HM-TRS 500).
Inoltre tra le squadre il Moto Club Fornaroli è giunto secondo negli Elite e secondo nelCampionato Under 23 questo a dimostrazione di un grande impegno su tutti i fronti.
Il Trial Fornaroli ha al suo attivo i seguenti risultati : 10 titoli mondiali , 1 Titolo Mondiale Youth Cup , 7 titoli europei  25 titoli italiani a squadre e ben 148 titoli Italiani individuali. Remo Bertuzzi , vice presidente, ci dice che sono state mantenute le promesse fatte lo scorso anno, dove era stato vinto un solo Titolo Italiano ed un Titolo Europeo, ma avevamo detto che già nella stagione 2011 avremmo raccolto i frutti del lavoro fatto e degli investimenti che avevamo operato soprattutto per quanto riguarda il settore giovanile.
Grazie alla collaborazione col Team Trs è stato creato un gruppo di giovani piloti Piacentini con età che varia dai 15 ai 18 anni che ci portato al secondo posto nel campionato Under 23 ma soprattutto ha posto le basi per un futuro da protagonisti .
Il Patron Mario Fornaroli ci tiene a sottolineare che per continuare ad ottenere risultati di questa portata è fondamentale che l’impegno del Moto Club non si rivolga solamente verso i Campioni affermati, ma l’attività più importante è e deve rimanere quella rivolta verso i giovani, gli Under 23 per noi sono determinanti, e i successi ottenuti in questi anni nei campionati Italiani a squadre Under 23 sono quelli che ci danno le soddisfazioni maggiori.
Nella stagione 2012 abbiamo dato ed abbiamo ottenuto ancora la fiducia di Johnny Aubert che probabilmente si sarebbe riconfermato Campione del Mondo se non avesse subito un paio di incidenti che ne hanno compromesso la stagione iridata, Aubert sarà per il sesto anno consecutivo il pilota di punta del Fornaroli e sarà impegnato sia nella Dakar a inizio anno che nel mondiale 2012.

2010
Anche la stagione 2010 passa agli archivi con un bliancio importante.
I risultati principali ottenuti sono i seguenti:
Titolo Europeo ottenuto da Luigi Maule nella 125 4 tempi (HM-TRS), secondo posto nel Campionato mondiale nella classe E2 con Johnny Auvert (KTM-FACTORY), 1 titolo italiano individuale vinto tra gli elite da Alessandro Belometti (Ktm Farioli) e la vittoira nella Coppa Italia Cadetti con Nicolò Bruschi (HM-TRS). 
Inoltre tra le squadre il Moto Club Fornaroli è giunto secondo negli Elite, terzo tra i senior 
e quarto nel Campionato Under 23 a dimostrazione di un grande impegno su tutti i fronti.
I risultati rispetto allo scorso anno non sono stati esaltanti, nella stagione 2009 avevamo vinto un titolo mondiale, la squadra del Fornaroli si era aggiudicata negli anni 2007-2008 e 2009 il tricolore elite ed erano stati vinti ben cinque titoli nazionali individuali. Ma nel 2010 è stato fatto un lavoro molto importante a livello di settore giovanile.
Grazie alla collaborazione col Team HM-Trs è stato creato un gruppo di giovani piloti con età che varia dai 14 ai 17 anni che sarà maturo già nella stagione prossima per vederci protagonisti nel Campionato Under 23.
Il patron Mario Fornaroli ci tiene a sottolineare che per continuare ad ottenere risultati di questa portata è fondamentale che l'impegno del Moto Club non si rivolga solamente verso i Campionati affermati, ma l'attività più importante è e deve rimanere quella rivolta verso i giovani, gli Under 23 per noi sono determinanti, e i successi ottenuti in questi anni nei campionati italiani a squadre Under 23 sono quelli che ci danno le soddisfazioni maggiori. Per la crescita dei nostri giovani è comunque molto importante il fatto di poter affiancare negli allenamenti ai nostri giovani, campioni come Aubert, Bernardi, Belometti, Bazzurri, Dini, Mossini, Paoli ed i risultati di vertice ottenuti in tutti i campionati ne sono la prova.
Importantissimo per noi è il lavoro che viene svolto da Sandro Tramelli, che con la sua struttura ci fornisce sui campi di gara un valido supporto. Particolarmente felici siamo stati delle prestazioni ottenute quest'anno oltre che da Johnny Aubert che probabilmente si sarebbe riconfermato Campione del Mondo se non avesse subito causa problemi fisici il doppio ritiro nel Gp d'Italia.
Importanti sono stati anche i rsiultati ottenuti dal nostro pilota con la maglia azzurra della Nazionale Italiana alla 6 giorni in Messico, Alessandro Belometti, che si è conclusa con il secondo posto.

2009
Stagione ricca di successi con la vittoria del DECIMO TITOLO MONDIALE conquistato dal Motoclub Trial Fornaroli nel corso della sua storia.
Oltre al CAMPIONATO MONDIALE di CLASSE E2 vinto da Aubert su Ktm, il segretario del Fornaroli, Remo Bertuzzi, riepiloga l'ennesima stagione da incorniciare, sottolineando che «non è facile arrivare dove siamo arrivati noi quest'anno».
Altro esempio sovrano di un'annata vissuta da protagonisti, la vittoria del CAMPIONATO ITLIANO ASSOLUTO DI ENDURO a SQUADRE. Nella classe 250 2 tempi, la Ktm di Alessandro Belometti ha vinto il titolo tricolore, impresa in cui è riuscito anche Oscar Balletti su Hm nella 450 4 tempi. Infine, è arrivata anche la vittoria tricolore di Fabio Mossini nella 500 4 tempi, su Hm.
Il CAMPIONATO ITALIANO ENDURO SENIOR, in cui il moto club biancorosso ha chiuso nella terza posizione a squadre. E' d'argento, invece, il riconoscimento che il Fornaroli strappa nel campionato italiano enduro under 23, con un secondo posto a squadre, ravvivato da una sfilza di buoni piazzamenti dei singoli, culminati con il primo assoluto di Luca Bertolotti in 250 2 tempi su Husquarna. I risultati dei piloti under 23 del Fornaroli gettano le basi per continuare a pensare un grande futuro per il team presieduto da Cinzia Molinaroli.
Si chiude la rassegna dei titoli italiani vinti nel 2009 con una coppia di "major": Alessandro Bottazzi e Giuseppe Gallino. Il primo, su Husquarna, è campione italiano in classe expert 2, mentre il secondo vince il tricolore in classe elite su Gas Gas. Poi arriva la sfilza di titoli regionali enduro vinti. Si parte con quello a squadre vinto dal team, seguito dal primo posto assoluti di Lorenzo Alvisi su Husquarna. Il giovanissimo Nicolò Bruschi è il campione regionale nella 50 2 tempi su Hm; Maurizio Lenzi strappa il titolo regionale in 125 2 tempi; lo stesso riconoscimento arriva anche per Simone Bichicchi in 250 4 tempi su Hm, per Alvisi nella classe oltre 4 tempi e per Andrea Occhialini negli amatori. Infine, le classifiche provinciali, dominate dal Fornaroli tra le squadre. Sempre nel provinciale, Paolo Bernardi si è fasciato del titolo nell'assoluta e nella categoria elite. Infine, da ricordare anche il primo posto in 450 4 tempi al Rally di Romania in Enduro Training di Cristian Pastori.

2008

La stagione si apre con la conquista del TITOLO MONDAIEL CLASSE E2 da parte di Johnny Aubert (Yamaha Ufo), il TITOLO ITALIANO A SQUADRE ASSOLUTI, e del TITOLO ASSOLUTO con Stefan Merriman ( Aprilia) , al titolo nella 450 4t con Oscar Balletti (Hm Honda Jolly) e a quello nella 500 4t con Alessandro Botturi (Hm Honda Jolly).
Motivo di orgoglio è l’aver raggiunto per il 5° anno consecutivo il podio a squadre in tutte le categorie, terzi nei MAJOR e nei SENIOR , secondi tra gli UNDER 23 e primi al CAMPIONTO ASSOLUTO.
Risultati che dimostrano la competenza e la professionalità del sodalizio Fornaroli-Polimeri Carta e il rapporto di collaborazione che il Moto Club Fornaroli ha stretto con i team Jolly Racing HM Honda ,Ufo Corse Yamaha, Husquarna Ch Racing e Aprilia.
Dimostrazione dell’impegno a 360 gradi del Moto Club Trial Fornaroli sono i 130 piloti iscritti, ed il podio raggiunto dalla squadra in tutte le categorie.

2007

Tra i risultati principali spiccano ben 10 titoli Italiani individuali vinti dai piloti del Fornaroli, Jhonny Aubert si è aggiudicato il titolo ASSOLUTO ELITE mentre Alessandro Botturi e Fabrizio Dini si sono aggiudicati rispettivamente la 500 4t e la 450 4t.
Tra i SENIOR a primeggiare è stato Roberto Rota Hm 250 2t e assoluta (Trs) tra i maior Giuseppe Gallino si è aggiudicato il titolo ELITE, Alessandro Bottazzi (Honda Trs) si è aggiudicato il titolo della E3 e tra i cadetti Lorenzo Gualtieri si è aggiudicato il titoli della 250 con la Hm, Paola Pelizzeni la femminile nei motorally e Alex Zanni e Tullio Pellegrinelli i titoli nelle classi E2 e E3 nell’Italiano Hard Race.
 Inoltre tra le squadre il Moto Club Fornaroli ha vinto il titolo ITALIANO ELITE , ed è giunto secondo nei SENIOR e terzo tra gli UNDER 23 e nei MAJOR , questo a dimostrazione di un grande impegno su tutti i fronti, dai professionisti ai ragazzi.


Al suo attivo ci sono i seguenti risultati: 8 titoli mondiali , 4 titoli europeo 22 titoli italiani a squadre e ben 133 titoli Italiani individuali.

2006
CAMPIONATO MONDIALE, classe E2 con le Yamaha del Team Ufo Corse, il francese Johnny Aubert è al comando dopo tre GP e al terzo posto, a soli 7 punti, l'australiano quattro volte campione del mondo Stefan Merriman. 
A metà stagione nei CAMPIONATI ITALIANI INDIVIDUALI i piloti del Fornaroli sono protagonisti in tutte le categorie:
 Oscar Balletti UNDER 23 SU Honda Team Jolly Alessandro Tramelli MAJOR su Honda Team TRS Alessandro Bottazzi major su Honda Team TRS.

2005
2° CLASSIFICATO MONDIALE nella classe E2 Stefan Merriman con la Yamaha del Team Ufo Corse.

8 TITOLI ITALIANI INDIVIDUALI vinti dai piloti del Team Fornaroli.

I titoli a squadre di CAMPIONE ITALIANO SENIOR e UNDER 21
, SENIOR e UNDER 23.
Secondo nei MAJOR e terzo negli ELITE.
Risultati che, 
in 15 anni, fanno vedere come il Moto Club Trial Fornaroli sia diventato punto di riferimento per tutti gli appassionati di fuoristrada, vincendo 8 titoli mondiali, 6 titoli europei 21 titoli nazionali a squadre e 108 titoli italiani individuali.
Alla base di risultati di tale portata, una programmazione seria rivolta soprattutto verso i giovani, affiancando a Campioni come Merriman, Grasso e Rinaldi giovani promettenti.


 
FOCUS
MOTOCLUB PIACENZA FOCUS
 
METEO
MOTOCLUB PIACENZA METEO
 
SEGUICI SU FB
MOTOCLUB PIACENZA SEGUICI SU FB
 
NEWS
MOTOCLUB PIACENZA NEWS
desidero ricevere la newsletter